Wargaming – R&D division disbanded

Home News WarGaming news World of Tanks news

Wargaming disbanded the R&D division. The company is undergoing restructuring.

Developer and publisher Wargaming has closed its R&D division. Information about this in a letter to the App2Top website was confirmed by the company’s press service.

This week, several independent sources confirmed that the unit was shutting down. It operated in five offices, including Wargaming’s headquarters in Nicosia, Cyprus. In total, it employed more than 100 people (according to an unofficial source) *.

Important: you shouldn’t expect mass layoffs. As noted by the press service, “employees were offered to find a place in the company in other positions.”

This is partly confirmed by one of the sources, but with an important addition. According to him, the developers of the former R&D employees really remained in the company. At the same time, the management was cut. He also says that the products that were managed by the R&D department remain in work. Another source, however, assures that all projects of the former unit have already been closed.

According to Wargaming, the decision to abolish the department was made during the company’s restructuring. R&D activity as such does not stop. In existing product groups, it is in full swing.

READ also:  World of Tanks Supertest - Su-130PM - full stats and in game pictures

* Offices have a complicated history. The press service writes that it is incorrect to write about the closure of the offices: “The people who were structurally part of the R&D department were geographically located in different offices (several people in a location).”

source – wotexpress


Wargaming ha sciolto la divisione R&D. L’azienda è in fase di ristrutturazione.

Lo sviluppatore ed editore Wargaming ha chiuso la sua divisione di ricerca e sviluppo. Le informazioni al riguardo in una lettera al sito web di App2Top sono state confermate dal servizio stampa dell’azienda.

Questa settimana, diverse fonti indipendenti hanno confermato che l’unità era in fase di chiusura. Ha operato in cinque uffici, compreso il quartier generale di Wargaming a Nicosia, Cipro. In totale, ha impiegato più di 100 persone (secondo una fonte non ufficiale) *.

Importante: non dovresti aspettarti licenziamenti di massa. Come notato dal servizio stampa, “ai dipendenti è stato offerto di trovare un posto in azienda in altre posizioni”.

READ also:  World of Tanks Supertest - M48A2 Räumpanzer gameplay

Ciò è in parte confermato da una delle fonti, ma con un’importante aggiunta. Secondo lui, gli sviluppatori degli ex dipendenti di ricerca e sviluppo sono rimasti davvero in azienda. Allo stesso tempo, la gestione è stata interrotta. Dice anche che i prodotti che sono stati gestiti dal dipartimento di ricerca e sviluppo rimangono in funzione. Un’altra fonte, invece, assicura che tutti i progetti della ex unità siano già stati chiusi.

Secondo Wargaming, la decisione di abolire il dipartimento è stata presa durante la ristrutturazione dell’azienda. L’attività di ricerca e sviluppo in quanto tale non si ferma. Nei gruppi di prodotti esistenti, è in pieno svolgimento.

Gli uffici hanno una storia complicata. Il servizio stampa scrive che non è corretto scrivere sulla chiusura degli uffici: “Le persone che facevano parte strutturalmente del dipartimento di ricerca e sviluppo erano geograficamente dislocate in uffici diversi (più persone in una località)”.

Comments are closed.