World of Tanks – 9.22 Preliminary Patchnotes

Home News WarGaming news World of Tanks news

Matchmaker tweaks

  • The changes will mostly affect how players are put together in various game modes. This means that if you were thrown into the usual random battle a few times in a row, now you’ll have a greater chance to see another game mode.

Customization improvements

  • On the bottom side of the menu we’ll have icons which will signal which elements of customization are applied to the tank
  • The area which you can click to apply an emblem got bigger

Changes in Ranked Battles

Changes in the upcoming season:

  • The season will be 21 days long and ‘phaseless’
  • The am mount of ranks increased from 5 to 15
  • Chevron acquisition requirements changed again:

1. Top 10 of the winning team and the best from the loser team will get a chevron
2. Top 3 players from the winning team will get an additional chevron
3. Players from places 11-15 of the winner team and 2-5 of the loser team won’t lose a chevron
4. Players from places 6-15 from the loser team lose a chevron

  • New functionality added – Rank Protection. Some of the ranks will be ‘safe’ (probably like in botes)
  • The interface of the ranked mode was adapted to display 15 ranks
  • The reward interface was redone
  • The rank acquisition visualization was changed
  • Ranks removed from the tank carousel
  • The interface of the rank progress was changed

Stronghold mode changes

  • The commander can now, before battle, give permission to each player to use the special consumables

Vehicles

USSR:

New vehicles added:

  • IS-M (tier VIII)
  • Object 430U (replacing the Object 430 on X)
  • Object 268 Version 4 (replacing the Object 263 on X)
  • Object 257 (tier IX)
  • Object 263 (tier IX)
  • Object 430 (tier IX)
  • Object 705 (tier IX)
  • Object 705A (tier X)

Yet unknown tanks after the T-10 and Object 430 Version II will be added in a future patch.

Removed:

  • Object 263
  • Object 430
  • SU-122-54

Changed stats:

SU-101

  • Changed the 122mm D-25S to the 122mm D-25-SU-101
    – Gun depression: -3 / +18,3
    – Accuracy: 0.44
    – Reload time: 11.1s
    – Aim time: 2.5s

Ammo:

– UBR-471: DMG: 390, Pen: 210mm
– BR-471D: DMG: 390, Pen: 248mm
– UOF-471: DMG: 530, Pen: 64mm

– On the move dispersion for the SU-101 suspension decreased by 33%
– On the move dispersion for the SU-102 suspension decreased by o 37%
– Reduced the hull traverse dispersion for the SU-101 suspension by 33%
– Reduced the hull traverse dispersion for the SU-102 suspension by 37%
– Nerfed the hull traverse speed for the SU-101 suspension from 34 to 23 °/s
– Nerfed the hull traverse speed for the SU-102 suspension from 36 to 25 °/s
– Nerfed accuracy of the 100 mm D-10S mod. 1944 from 0,35 m to 0,4 m
– Nerfed accuracy of the 100 mm D-54S from 0,35 m to 0,39 m
– Nerfed accuracy of the 122 mm M62-C2 from 0,37 m to 0,42 m
– On the move gun bloom while moving the gun for the 100 mm D-10S mod 1944 nerfed by 25%
– On the move gun bloom while moving the gun for the 100 mm D-54S nerfed by 25%
– On the move gun bloom while moving the gun for the 122 mm M62-C2 nerfed by 25%
– Nerfed reload speed for the 100 mm D-10S mod. 1944 from 6,2 s to 7,1 s
– Nerfed reload speed for 100 mm D-54S from 6,7 s to 9,1 s
– Nerfed reload speed for 122 mm M62-C2 from 12 s to 12,6 s
– Increased aim time for the 100 mm D-10S mod. 1944 from 1,7 s to 2,3 s
– Increased aim time for the 100 mm D-54S from 2,1 s to 2,3 s
– Decreased aim time for the 122 mm M62-C2 from 3,1 s to 2,5 s
– Nerfed view range from 380 m to 350 m
– Nerfed horizontal gun laying speed from 45,9 to 27,1 °/sec
– Hull armor increased
– Decreased muzzle velocity for the UOF-471 round fired from the 122 mm M62-C2 by 10%
– Decreased muzzle velocity for the BR-472 round fired from the 122 mm M62-C2 by 10%
– Decreased muzzle velocity for the BK-9 round fired from the 122 mm M62-C2 by 8%
– Increased depression for the 100 mm D-10S mod. 1944 from -2,3 to -3°
– Increased depression for the 100 mm D-54S from -2,3 to -3°
– Increased depression for the 122 mm M62-C2 from -2,2 to -3°
– Increased the vertical gun arc for the 100 mm D-10S mod. 1944 and 100 mm D-54S from -9,3 / 9,3° to -10 / 12°
– Increased the vertical gun arc for the 122 mm M62-C2 from -7,3 / 7,3° to -10 / 12°
– Increased the reverse speed from 16 to 18 km/h
– Increased the healthpoints from 990 to 1100

SU-100M1

– On the move dispersion for the SU-100M1 suspension decreased by 30%
– On the move dispersion for the SU-100M1 Bis suspension decreased by o 33%
– Reduced the hull traverse dispersion for the SU-100M1 suspension by 30%
– Reduced the hull traverse dispersion for the SU-100M1 Bis suspension by 33%
– Nerfed the hull traverse speed for the SU-100M1 suspension from 32 to 23 °/s
– Nerfed the hull traverse speed for the SU-100M1 Bis suspension from 34 to 25 °/s
– Nerfed accuracy of the 100 mm D-10S mod. 1944 from 0,37 m to 0,42 m
– Nerfed accuracy of the 100 mm LB-1C from 0,33 m to 0,41 m
– On the move gun bloom while moving the gun for the 100 mm D-10S mod 1944 nerfed by 25%
– On the move gun bloom while moving the gun for the 100 mm LB-1C nerfed by 25%
– Buffed reload speed for the 100 mm D-10S mod. 1944 from 7,3 s to 7,1 s
– Nerfed reload speed for 100 mm LB-1C from 5,9 s to 7,1 s
– Increased aim time for the 100 mm D-10S mod. 1944 from 2,0 s to 2,3 s
– Increased aim time for the 100 mm LB-1C from 1,7 s to 2,3 s
– Nerfed view range from 360 m to 350 m
– Nerfed horizontal gun laying speed from 45,9 to 27,1 °/sec
– Hull armor increased
– Increased penetration for the UBR-412P round fired from the 100 mm LB-1C from 235 to 258mm
– Increased penetration for the UBR-412 round fired from the 100 mm LB-1C from 183 to 212mm
– Increased the vertical gun arc for the 100 mm D-10S mod. 1944 and 100 mm D-54S from -8 / 8° to -12 / 12°
– Increased the forward speed from 50 to 54 km/h
– Increased the reverse speed from 14 to 16 km/h
– Increased the healthpoints from 830 to 850

HD models

dqe93frx_na


Prendetevi una pausa dalla frenesia delle Operazioni delle Feste e dedicate un po’ di tempo a scoprire le novità in arrivo per i veicoli sovietici! L’aggiornamento 9.22 modificherà i carri meno giocati di questa nazione, rivitalizzandoli con un’iniezione di nuovi modelli, apportando variazioni alla struttura dell’albero e facendo tornare alla ribalta alcune vecchie conoscenze.

Prima di tutto, vogliamo ricordarvi il motivo per il quale stiamo operando questi cambiamenti. SU-100M1 e compagnia bella si vedono raramente sul campo di battaglia, proprio come i medi sovietici con torretta posteriore. Ciò a causa di uno stile di gioco difficile da avvicinare, o per via del drastico salto di gameplay fra livello e livello, o forse per una combinazione di entrambi questi fattori. Ad ogni modo il risultato non cambia. Questa revisione dell’albero tecnologico mira a fare tornare alla ribalta questi veicoli, caratterizzando in maniera unica ogni linea e fornendo una struttura coerente lungo il suo intero sviluppo. Infine, l’aggiornamento darà una rinfrescata al gameplay dei corazzati pesanti, introducendo nuovi veicoli con torretta posteriore ai livelli VIII-X.

Diamo un’occhiata più da vicino a cosa vorremmo cambiare, come lo vorremmo cambiare e perché. In questo modo saremo tutti sulla stessa linea d’onda quando i test avranno inizio.

Corazzati medi

La linea dell’A-44 insegna poco su come usare il corazzato che si trova a livello X. Dopo aver imparato tutti i pro e i contro dei carri medi con torretta posteriore a livello VII-IX, ci si aspetterebbe naturalmente un veicolo simile in cima alla linea. Invece ci si ritrova con il classico carro medio da combattimento ravvicinato. Ciò è molto frustrante e ha pesantemente minato la popolarità di questo ramo. È un viaggio piuttosto accidentato quello lungo questa linea, perciò non c’è da stupirsi che solo poche persone scelgano di percorrerlo.

Cosa potrebbe convincervi a dargli una seconda chance? Forse se il ramo avesse ciò sicuramente gli manca: coerenza. L’aggiornamento 9.22 porterà un po’ d’ordine: l’Object 430 verrà spostato a livello IX, dove si verrà a creare una mini-linea di medi d’assalto ben corazzati, con elevato danno per colpo. Debutterà a livello X di questa linea un carro completamente nuovo: l’Object 430U.

 

Questo nuovo arrivato è di piccole dimensioni, ha una buona mobilità e una corazzatura ben inclinata: pertanto è facilmente in grado di aggirare gli avversari, farli a pezzi sfruttando il suo impressionante danno per colpo e passare indenne al successivo bersaglio.

Объект 430У = Object 430U

La linea dei corazzati medi con torretta posteriore verrà chiusa da un nuovo livello X, che avrà caratteristiche simili ai predecessori. Avrà una torretta ben corazzata e rappresenterà la naturale progressione dell’Object 430 Variant II.

Nuovo ramo di corazzati pesanti

Per un po’ di tempo, quella britannica e quella tedesca sono state le uniche nazioni dotate di carri pesanti di livello X con torrette montate sul retro. Alcuni le hanno amate, altri invece hanno preferito alternative più convenzionali, ma pochi sosterrebbero che l’FV 215b, il Pz.Kpfw. VII e il pupillo della Mappa Globale, VK 72.01 (K), fossero noiosi. Con l’aggiornamento 9.22, questo gruppo darà il benvenuto a un nuovo membro sovietico: verrà infatti introdotta una nuova alternativa alla linea degli IS di livello VIII-X (a partire dall’IS).

L’IS-M, l’Object 705 e l’Object 705A sono dotati di frontale a punta e di grande danno per colpo, marchio di fabbrica della nazione, compensato in parte dai parametri di puntamento. Ma non è questa la principale peculiarità: è la torretta posizionata posteriormente. Combinata con spessa corazza, buona mobilità per la loro classe e potenti cannone, questi mezzi possono facilmente aggirare ed eliminare qualunque avversario.

ИС-М = IS-M

Sfrutta i punti di forza e si dimostreranno utili nel supporto di un attacco o efficaci nella distruzione dei nemici in avanzata. Sono praticamente una via di mezzo tra il Pz.Kpfw. VII e l’IS-7, con uno stile di gioco che rimane invariato avanzando di livello. Stessa cosa non vale per la potenza di fuoco, che passa da un cannone da 122mm a livello VIII a un devastante cannone da 152mm con l’Object 705A.

Объект 705А = Object 705A

Rapido e testardo, il T-10 viene visto spesso sul campo di battaglia, cambiando rapidamente direzione e portando distruzione sul suo cammino. Tuttavia, per quanto sia stupendo, non si trova a suo agio tra i resistenti IS-3 e IS-7 e quindi viene sostituito dall’Object 257. Non temete, non lo rimuoveremo definitivamente. Ha dimostrato il suo coraggio più e più volte in questi anni, quindi riceverà un ramo tutto suo e un veicolo di livello X che si può definire un suo degno successore. Stiamo ancora lavorando su quest’ultimo e lo riveleremo in futuro.

Linea alternativa di cacciacarri

Abbiamo cercato di ridare importanza a questi cacciacarri per diverso tempo, ormai, ma il semplice miglioramento di parametri dei veicoli dell’aggiornamento 9.20 non ci ha portato da nessuna parte. Siamo perfettamente consapevoli di questi problemi e abbiamo preparato una nuova soluzione che consiste nella riprogettazione della linea in una di cacciacarri d’assalto da media-corta distanza.

Concetto di fondo

  • Alta mobilità in avanti e in retromarcia combinata con manovrabilità media che permettono loro di raggiungere velocemente le posizioni chiave sulla mappa e di ritirarsi in sicurezza
  • Buona corazza frontale per far rimbalzare i proiettili nemici, ma debole corazza laterale e della piastra frontale inferiore
  • Danno per colpo medio, con alti tempi di ricarica per controbilanciare la mobilità e la protezione
  • Precisione e tempo di puntamento bilanciati per renderli efficaci su distanze medie e brevi, ma non sufficienti per essere efficaci a lunga distanza
  • Angoli di elevazione scarsi per rispecchiare i design storici

Rimodellare l’intera linea basandola su questo concetto ha richiesto una serie di cambiamenti fondamentali. Il primo di questi è stato lo spostamento dell’Object 263 al livello inferiore, in cui dovrebbe riuscire a dare un contributo importante grazie al suo danno per colpo e la sua armatura. Successivamente è stato necessario progettare un veicolo giusto per il livello X ed abbiamo scelto l’Object 268 Variant 4 per questo scopo. Quest’ultimo eredita la velocità, la corazza e il buon cannone tipici dei suoi predecessori, ma a differenza di loro è in grado di montare un cannone superiore ai 130 mm, non risente di un compartimento aperto e può infliggere 650 danni per colpo.

L’Object 263 e l’Object 268 Variant 4 hanno riportato dei risultati eccellenti durante i test. Questi veicoli sono stati in grado di bloccare perfettamente i danni e di eseguire il loro ruolo di cacciacarri d’assalto – veloci, ben corazzati e con un danno per colpo medio e un danno per minuto non tanto alto per dei cacciacarri. Tuttavia, in molti si sono lamentati dello spostamento dell’Object 263 a livello IX e non abbiamo potuto ignorarlo. Quindi siamo tornati a provarli di nuovo per verificare i loro risultati iniziali. L’Object 263 è rimasto immutato, ma abbiamo ridotto il danno su colpo singolo dell’Object 268 Variant 4 da 750 a 650 per smussare il cambio altrimenti repentino in danno su colpo singolo e tempo di ricarica passando dal livello VIII al X.

Объект 268 Вариант 4 = Object 268 Variant 

L’ultima compito da affrontare, e probabilmente il più impegnativo, era di perfezionare i veicoli dei livelli intermedi per adattarli allo stile di gioco da assalto a breve-media distanza. Il SU-122-54 non era adatto al concetto a causa del posizionamento tradizionale della casamatta. Era chiaramente fuori da questa linea in termini di stile di gioco ma era di gran valore da un punto di vista storico. Come soluzione temporanea decidemmo di provarlo come livello VIII, per vedere se poteva farne parte. Come soluzione provvisoria, lo abbiamo abbassato di un livello per vedere se poteva essere fattibile, ma purtroppo, non era valido per bloccare i danni anche a livello VIII e dava comunque l’impressione di essere una grossa dipartita dallo stile di gioco del resto della linea. Per questo motivo, abbiamo rimosso il SU-122-54 e composto una linea di soli veicoli con torretta o sovrastruttura in posizione posteriore.

La seconda fase del supertest ha solidificato la nostra idea di rinfrescare questi cacciacarri per renderli più desiderabili, dandogli un carattere distintivo che prima era assente. Ben corazzati, veloci, e capaci di infliggere un alto danno base, sono concepiti per sfondare i fianchi dei raggruppamenti nemici e consentire anche di farlo divertendosi. Per il momento, l’ultima ipotesi è basata sui dati raccolti durante il Supertest. Fremiamo dalla voglia di mettere la nuova linea di cacciacarri nelle vostre mani per provare questo tentativo e fare gli ultimi aggiustamenti necessari e tirarne fuori il massimo insieme.

Durante il Common Test 9.22, osserveremo da vicino, controlleremo i vostri feedback e faremo una revisione dei dati per assicurarci che questi veicoli modificati abbiano le prestazioni desiderate.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*