World of Tanks Supertest – SMV CC-67 – new Italian tank destroyer

Home

The Tier VIII tank destroyer SMV CC-67 will soon be coming to the supertest.

This vehicle will represent a new branch of the Italian tank destroyers, capable of fierce combat in both medium and close distances. Starting from Tier VII, vehicles of this branch are equipped with a magazine loading system. Although their mode of operation differs from that of conventional guns, in most cases their gameplay will resemble those of vehicles equipped with a cyclic cannon. It is noticeable that these Italian vehicles have a long reload time between shells, but deal decent damage per shot. On the other hand, they boast a short magazine reload time.

When playing this vehicle, there are two guns to choose from:

105 mm with a magazine loading system for 3 rounds. The time interval between two loaded shells is 5 seconds with a total reload time of 18 seconds. In addition, the vehicle can deal 320 HP of damage per shot. The penetration power of standard AP shells is 220 mm, and special APCR shells – 242 mm. Spread per 100 m is 0.36, and needs 2.3 s to target.

120 mm gun with a magazine loading system for 3 rounds. The reload time between two loaded shells is 7 seconds, and 25 seconds for the entire magazine. The vehicle can deal 400 HP of damage per shot. The penetration power of its main AP shells is 226 mm, and of special APCR shells – 300 mm. The dispersion per 100 m is 0.42 and the aiming time is 2.5 s.

READ also:  World of Tanks 9.17 HD model comparison video

This tank destroyer has solid armor for its tier. The armor of the front hull and the turret reaches 260 mm, and the turret rotation angle is limited to 70 degrees. Durability: 1,300 HP. Top speed: 35 km / h Power per ton: 14.9 KM / t. Basically, the gameplay of the SMV CC-67 is similar to that of the tier IX and X vehicles of the new Italian tank destroyer branch. The vehicle shows the same strengths and weaknesses but has slightly better mobility.

source – rykoszet.info


Il cacciacarri di livello VIII SMV CC-67 arriverà presto al supertest.

Questo veicolo rappresenterà una nuova branca dei cacciacarri italiani, capace di aspri combattimenti sia a media che a distanza ravvicinata. A partire dal livello VII, i veicoli di questo ramo sono dotati di un sistema di caricamento del caricatore . Sebbene la loro modalità di funzionamento sia diversa da quella dei cannoni convenzionali, nella maggior parte dei casi il loro gameplay assomiglierà a quelli dei veicoli dotati di cannone ciclico. È evidente che questi veicoli italiani hanno un lungo tempo di ricarica tra i proiettili, ma infliggono danni decenti per colpo. D’altra parte, vantano un breve tempo di ricarica del caricatore.

Quando giochi con questo veicolo, puoi scegliere tra due cannoni:

105 mm con un sistema di caricamento del caricatore per 3 colpi. L’intervallo di tempo tra due proiettili caricati è di 5 secondi con un tempo di ricarica totale di 18 secondi . Inoltre, il veicolo può infliggere 320 HP di danno per colpo. Il potere di penetrazione dei proiettili AP standard è di 220 mm e dei proiettili APCR speciali – 242 mm . La diffusione per 100 m è 0,36 e necessita di 2,3 s per raggiungere il bersaglio.

READ also:  World of Warships 0.9.7 - German aircraft carries event pt2 and new ranked sprint

Cannone da 120 mm con sistema di caricamento del caricatore per 3 colpi. Il tempo di ricarica tra due proiettili caricati è di 7 secondi, e di 25 secondi per l’intero caricatore. Il veicolo può infliggere 400 HP di danno per colpo. La potenza di penetrazione dei suoi proiettili AP principali è di 226 mm e dei proiettili APCR speciali – 300 mm. La dispersione per 100 m è 0,42 e il tempo di puntamento è 2,5 s.

Questo cacciacarri ha un’armatura solida per il suo livello. L’armatura dello scafo anteriore e della torretta raggiunge i 260 mm e l’angolo di rotazione della torretta è limitato a 70 gradi. Durata: 1.300 CV. Velocità massima: 35 km/h Potenza per tonnellata: 14,9 KM/t. Fondamentalmente, il gameplay dell’SMV CC-67 è simile a quello dei veicoli di livello IX e X del nuovo ramo dei cacciacarri italiani. Il veicolo mostra gli stessi punti di forza e di debolezza ma ha una mobilità leggermente migliore.

Comments are closed.