World of Warships – devs blog – submarines!

Home News Video WarGaming news World of Warships

Adding a new class to the game is quite a remarkable event. We wanted to pay special attention to it and to tell you about the reasons for submarines being added, as well as their nuances.
 
World of Warships is a game about naval battles in the WWI and WWII setting. Submarines played a special role there, while being a unique type of naval combat unit with their own set of tasks and missions.
In real life submarines rarely participated in actual combat, mostly resorting to attacks on supply convoys, that were particularly vulnerable to underwater assault, no thanks to their limited defenses. It means that to organically include the subs into our existing battle paradigm is quite a conundrum.
That said, our players really wanted “hunters of the depths” to make an appearance in the game sooner or later and we ourselves understood that subs are so significant that we couldn’t forego them and they had to be implemented.
At the same time we needed to focus on the existing classes, help them evolve and optimize their particulars. However, we couldn’t simply forget about submarines and came back to the idea again and again in search of a concept that would work with the realities of WoWs.
The first prototypes that we’ve tested internally oftentimes came down to being smaller destroyers. This vision was far from perfect, since we were trying to make them a class of their own, even if it is ultimately based on the existing mechanics. After many iterations we’re finally ready to reveal the one that successfully passed many of our tests.
So what should you expect?
Every class has its own distinct gameplay. Subs are no different in this aspect and they receive a new dimension of movement – depth. Players will be able to freely move between three submersion levels – surface, periscope and completely submerged. Each of these levels will affect the speed, concealment and attack options of submarines. They won’t just be able to submerge and look at the underwater scenery but use it as a tactical advantage. One can attack the opponent using the forward mounted torpedo launchers and then, after going past said opponent under the surface, use the rear-mounted launchers for added effect.
Torpedoes will be the main weaponry for subs. Players will be able to launch each projectile independently. Several torpedo models can be carried by the same submarine simultaneously.
One of the main parameters that players will have to keep in mind is the remaining oxygen. Subs will refill their air tanks while on the surface and use it while submerged.
Depth charges are going to be the main weapon against subs. They are dropped from the ships and detonate reaching the submarine either at a particular depth or after some time. Significant area of effect damage makes them particularly dangerous and being in that area can end very badly for the submarine.
We’re aiming at a full spectrum of emotions for you to experience while playing the new class:
  • Excitement before your deadly launch from a good position that potentially sinks an enemy
  • Fear of your opponent, as your subsurface ship is akin to a glass cannon and cannot withstand a massive salvo and the depth bombs may reach you way under the surface
  • Satisfaction from a perfectly executed attack after which you can figuratively dissolve into the deep dark waters, never to be found.
We do need to run extensive tests before implementing this new class, as well as collect detailed feedback and performing some significant adaptation and fine-tuning. That’s why you won’t find any subs in random battles at first. However you will be able to try them out in the new Halloween mode where the format allows us to do some testing and experiment freely without affecting the main game modes. You’ll be able to try out several steampunk-inspired submarines in the new scenario, fighting against the forces of evil and setting the world free from them once and for all, should you be successful.
New operation will have three stages; each stage will be harder than the previous one. During the first stage you will face big and sluggish ships. After that you will deal with the cruisers. Your final task will be to sink Rasputin but destroyers, your main enemy, will get in the way of your work.
The main goal of this event is to test the interaction between the submarines and the ships, the level of attack’s comfort and some other important details.
Of course, during this operation bots will fire the submarines, otherwise it won’t be challenging to battle against inactive targets. Moreover, that will allow players to feel like a real warrior but in simplified conditions.
It’s worth paying special attention to catapults and ballistas. The catapults are familiar to our players due to the first Halloween operation. They attack using big fireballs and can hit submarines if they are on the surface. The ballistas will have similar mechanics but reaching the water they will launch depth charges.
The submarines will be of several types: from small and maneuverable ones but with a low firepower, to big and sluggish ones but with a higher gun power. During the Halloween event you can participate even using the submarines with secondary armament.
It would be also important to mention two different types of torpedoes. The first one is a “standard” type with a relatively high velocity, which is pretty common for destroyers. The second type is a “freezing” one, with a lower velocity and damage potential but hitting the ship these torpedoes are able to put of action all her systems for a certain period of time.
We will be happy to see you in our upcoming Halloween event where you can test our new class – submarines!
Full speed ahead!
source – fb devs blog

 
Aggiungere una nuova classe al gioco è un evento davvero notevole. Volevamo dedicargli un’attenzione particolare e raccontarti le ragioni per cui i sottomarini venivano aggiunti, oltre alle loro sfumature.

World of Warships è un gioco di battaglie navali ambientato nella prima e seconda guerra mondiale. I sottomarini hanno svolto un ruolo speciale lì, pur essendo un tipo unico di unità di combattimento navale con il proprio insieme di compiti e missioni.
Nella vita reale i sottomarini raramente partecipavano al combattimento reale, principalmente ricorrendo ad attacchi ai convogli di rifornimento, che erano particolarmente vulnerabili all’assalto sottomarino, non grazie alle loro limitate difese. Significa che includere organicamente i sottmarini nel nostro attuale paradigma di battaglia è piuttosto un enigma.
Detto questo, i nostri giocatori volevano che i “cacciatori di profondità” facessero prima o poi una comparsa nel gioco e noi stessi abbiamo capito che i sottomarini sono così significativi che non potevamo rinunciarvi e che dovevano essere implementati.
Allo stesso tempo, dovevamo concentrarci sulle classi esistenti, aiutarle a evolvere e ottimizzare i loro particolari. Tuttavia, non potevamo semplicemente dimenticare i sottomarini e tornare all’idea ancora e ancora alla ricerca di un concetto che avrebbe funzionato con le realtà di WoWs.
I primi prototipi che abbiamo testato internamente spesso si riducevano ad essere dei piccoli cacciatorpediniere. Questa visione era tutt’altro che perfetta, poiché stavamo cercando di farne una classe a parte, anche se alla fine è basata sulla meccanica esistente. Dopo molte iterazioni siamo finalmente pronti a rivelare quello che ha superato con successo molti dei nostri test.
Quindi cosa dovresti aspettarti?

Ogni classe ha il suo gameplay distinto. I sub non sono diversi in questo aspetto e ricevono una nuova dimensione di movimento – profondità. I giocatori saranno in grado di muoversi liberamente tra tre livelli di sommersione – superficie, periscopio e completamente sommerso. Ciascuno di questi livelli influenzerà la velocità, l’occultamento e le opzioni di attacco dei sottomarini. Non saranno solo in grado di immergersi e guardare lo scenario sottomarino, ma usarlo come vantaggio tattico. Si può attaccare l’avversario usando i lanciasiluri montati in avanti e poi, dopo aver oltrepassato l’avversario sotto la superficie, usare i lanciatori montati sulla parte posteriore per un effetto aggiunto.

I siluri saranno l’arma principale per i sottomarini. I giocatori saranno in grado di lanciare ogni proiettile in modo indipendente. Diversi modelli di siluri possono essere trasportati dallo stesso sottomarino contemporaneamente.
Uno dei parametri principali che i giocatori dovranno tenere a mente è l’ossigeno residuo. I Subs riempiranno i loro serbatoi d’aria mentre sono in superficie e li useranno mentre sono sommersi.
Le cariche di profondità saranno l’arma principale contro i sottomarini. Vengono lanciati dalle navi e fanno detonare raggiungendo il sottomarino sia a una profondità specifica  dopo un po ‘di tempo. Un danno significativo all’area li rende particolarmente pericolosi e il fatto di trovarsi in quella zona può finire molto male per il sottomarino.

Stiamo mirando a una gamma completa di emozioni che puoi provare mentre giochi alla nuova classe:


Eccitazione prima del tuo lancio letale da una buona posizione che potenzialmente affonda un nemico
La paura del tuo avversario, dato che la tua nave sottomarino è simile a un cannone di vetro e non può resistere a una massiccia salva e le bombe di profondità potrebbero raggiungerti sotto la superficie
Soddisfazione da un attacco perfettamente eseguito dopo il quale è possibile dissolversi figurativamente nelle acque profonde e scure, non essere mai trovato.
Abbiamo bisogno di eseguire test approfonditi prima di implementare questa nuova classe, oltre a raccogliere feedback dettagliati e ad eseguire alcuni significativi adattamenti e perfezionamenti. Ecco perché all’inizio non troverai sottomarini in battaglie casuali. Tuttavia, sarai in grado di provarli nella nuova modalità di Halloween in cui il formato ci consente di fare alcuni test e sperimentare liberamente senza influire sulle modalità di gioco principali. Sarai in grado di provare diversi sottomarini ispirati allo steampunk nel nuovo scenario, combattendo contro le forze del male e liberando il mondo da loro una volta per tutte, in caso di successo.
La nuova operazione avrà tre fasi; ogni fase sarà più dura della precedente. Durante la prima fase dovrai affrontare navi grandi e lente. Dopodiché avrai a che fare con gli incrociatori. Il tuo compito finale sarà affondare Rasputin ma i cacciatorpediniere, il tuo nemico principale, ostacoleranno il tuo lavoro.
L’obiettivo principale di questo evento è testare l’interazione tra i sottomarini e le navi, il livello di comfort degli attacchi e alcuni altri dettagli importanti.
Naturalmente, durante questa operazione i robot licenzieranno i sottomarini, altrimenti non sarà difficile sfidare i bersagli inattivi. Inoltre, ciò permetterà ai giocatori di sentirsi come un vero guerriero ma in condizioni semplificate.
Vale la pena prestare particolare attenzione alle catapulte e alle balliste. Le catapulte sono familiari ai nostri giocatori a causa della prima operazione di Halloween.Attaccano usando grandi palle di fuoco e possono colpire i sottomarini se sono in superficie. Le balliste avranno meccaniche simili ma raggiungendo l’acqua, lanceranno cariche di profondità.
 
I sottomarini saranno di diversi tipi: da quelli piccoli e maneggevoli ma con una bassa potenza di fuoco, a quelli grandi e lenti ma con una potenza di tiro maggiore. Durante l’evento di Halloween puoi partecipare anche usando i sottomarini con armamento secondario. Sarebbe anche importante menzionare due diversi tipi di siluri. Il primo è di tipo “standard” con una velocità relativamente alta, che è abbastanza comune per i cacciatorpediniere. Il secondo tipo è uno “congelante”, con una velocità e un potenziale di danno inferiori, ma colpendo la nave questi siluri sono in grado di mettere in azione tutti i suoi sistemi per un certo periodo di tempo. Saremo felici di vederti nel nostro imminente evento di Halloween dove potrai testare i nostri nuovi sottomarini di classe! Avanti tutta!

Comments are closed.