World of Warships Waterline – What’s next? – Submarines or new nation?

Home News WarGaming news World of Tanks news

Submarines

Submarines have come a long way: Since the announcement in the summer of 2019, we’ve gone through three tests, a temporary “Submarine battle” event on the main server, and again a test on a separate server in October 2020. During this time, a lot of feedback and statistics were collected, on the basis of which changes have been made to almost all the mechanics associated with the new ship type:

  • Oxygen meter replaced by battery charge;
  • Updated sonar ping;
  • Added Anti Submarine Warfare (ASW) capabilities to a number of battleships and cruisers;
  • Changed diving mechanics.

These and many other improvements have been made based on test results, but work is ongoing, and today we will share further plans and upcoming changes.

Submarine changes

Regarding the latest stage of the submarine test, the following changes have been applied:

  • Battery power is now limited in duration and cannot be normally recharged. Depending on the nation and Tier of the sub, the battery will allow for 5-11 minutes of being submerged per battle.
  • If a submarine is detected, the battery charge is expended faster.
  • With a depleted battery, the submarine can only be on the surface and will no longer be able to dive for the rest of the battle. Battery charge will be an important resource for the submarine commander and will allow for only a limited time underwater, giving other ships the ability to counter submarines.
  • The submarine’s detectability radius now decreases linearly with depth. This will avoid situations when the submarine instantly disappeared from the enemy’s sight.
  • Added an underwater environment for most of the maps, including seabed relief and the underwater parts of islands. This innovation will help submarines navigate the battlefield while submerged.
  • Due to changes in the mechanics of detecting submarines and methods of countering them, the hydrophone has been removed from destroyers.
  • The Commander skill tree for submarines has been added, and the skills of the other classes will be amended to counter submarines. Along with these changes, players will have access to a free skill reset.
  • A new type of torpedo for submarines has been added. We will publish details about the new weapons and other new features later.

Further plans

The next step in submarine testing will be another “sandbox” test and following that, submarines will appear in the Public Test of a future Update.

Adding a new class to the game is a serious step that requires detailed preparation and many testing stages. Last year we conducted several tests for submarines, including the “Submarine battle” event in Update 0.9.4. The results were positive, but we have not collected as much data as we planned, because such modes have less incentive to play for a long period of time compared to Ranked or Random battles.

Therefore, if the previous two testing steps would be successful, submarines will appear in a special season of Ranked Battles on the main server: in general, players spend a significant number of battles in Ranked, so we hope this will allow us to collect enough statistics and gradually prepare submarines for implementation into other battle modes.

Superbattleships

In one of this summer’s Updates, a new temporary event with superbattleships will take place. These are ships that hypothetically could exist if naval doctrine had historically continued the trend of using artillery ships instead of giving preeminence to carrier-based aircraft.

Two new battleships will be available in the event:

  • Satsuma – a project based on battleship Yamato with an increased main caliber up to 510 mm guns in four twin turrets.
  • Hannover – a version of the project “H-42” with 483 mm artillery in 4 twin-gun turrets and a secondary battery replaced with 127-mm universal artillery.
READ also:  World of Tanks Console Back in Black for Friday

During the event, players will fight on Tier IX-X ships and get a special resource that is necessary to go into battle on super battleships – intelligence reports.

A new Adjustment Firing mechanic will be added specifically for new superbattleships:

  • An Adjustment Fire progress bar will be gradually filled by each salvo that hits a locked-on target or lands within a certain radius from it;
  • When the bar is full, a certain gameplay bonus (for example, a boost to main battery reload speed) is activated for a limited period of time;
  • This can be repeated several times during battle;
  • If the ship does not fire at enemies for some time, the progress bar is reset.

Thus, the commander of a superbattleship will be able to receive a boost in battle, but for maximum efficiency, players will need to plan their actions and positioning in battle in advance, which will make gameplay more interesting and varied.

Attack Aircraft changes

We plan to improve the interaction between ships with attack aircraft of aircraft carriers, as a result, the rocket launch mechanics will be updated.

Now, before launching rockets, attack aircraft will fire machine guns in the direction of the subsequent rocket launch. At this moment, it’s planned that machine guns won’t cause damage to ships, but will simply indicate where the rockets will land.

Information about the location of rockets hits, along with increased attack time, will allow commanders of maneuverable ships, such as destroyers, to react in time to the enemy rockets, determine the location of the upcoming hit, and engage in evasive maneuvers, reducing the possible damage.

A public test of this mechanic will take place in the near future. Follow the news, participate in testing, and leave your feedback.

Please note that all information in the development blog is preliminary. The final information will be published on our game’s website.

source – wows devs blog


Sottomarini

I sottomarini hanno fatto molta strada: dall’annuncio nell’estate del 2019, abbiamo superato tre test, un evento temporaneo “Battaglia sottomarina” sul server principale e di nuovo un test su un server separato nell’ottobre 2020 Durante questo periodo sono stati raccolti molti feedback e statistiche, sulla base dei quali sono state apportate modifiche a quasi tutte le meccaniche associate al nuovo tipo di nave:

  • Misuratore dell’ossigeno sostituito dalla carica della batteria;
  • Ping del sonar aggiornato;
  • Aggiunte funzionalità Anti Submarine Warfare (ASW) a una serie di corazzate e incrociatori;
  • Meccanica di immersione modificata.

Questi e molti altri miglioramenti sono stati apportati sulla base dei risultati dei test, ma il lavoro è in corso e oggi condivideremo ulteriori piani e modifiche imminenti.

Modifiche al sottomarino

Per quanto riguarda l’ultima fase del test del sottomarino, sono state applicate le seguenti modifiche:

  • La durata della batteria ora è limitata e normalmente non può essere ricaricata. A seconda della nazione e del livello del sottomarino, la batteria consentirà 5-11 minuti di immersione per battaglia.
  • Se viene rilevato un sottomarino, la carica della batteria si esaurisce più velocemente.
  • Il raggio di rilevabilità del sottomarino ora diminuisce linearmente con la profondità. Ciò eviterà situazioni in cui il sottomarino scomparirà istantaneamente dalla vista del nemico.
  • Aggiunto un ambiente sottomarino per la maggior parte delle mappe, inclusi i rilievi del fondale marino e le parti sottomarine delle isole. & Nbsp; Questa innovazione & nbsp; aiuterà i sottomarini a navigare il campo di battaglia mentre era sommerso.
  • A causa dei cambiamenti nella meccanica di rilevamento dei sottomarini e nei metodi per contrastarli, l’idrofono è stato rimosso dai cacciatorpediniere.
  • L’albero delle abilità del comandante per i sottomarini è stato aggiunto, e le abilità delle altre classi verranno modificate per contrastare i sottomarini. Insieme a queste modifiche, i giocatori avranno accesso a un ripristino gratuito delle abilità.
  • È stato aggiunto un nuovo tipo di siluro per i sottomarini. Pubblicheremo i dettagli sulle nuove armi e su altre nuove funzionalità in seguito.
READ also:  World of Tanks News 23 01 2014

Ulteriori piani

Il passaggio successivo nei test sui sottomarini sarà un altro test “sandbox” e, successivamente, i sottomarini appariranno nel test pubblico di un futuro aggiornamento.

Aggiungere una nuova classe al gioco è un passaggio serio che richiede una preparazione dettagliata e molte fasi di test. L’anno scorso abbiamo condotto diversi test per i sottomarini, incluso l’evento “Battaglia sottomarini” nell’aggiornamento 0.9.4. I risultati sono stati positivi, ma non abbiamo raccolto tutti i dati che avevamo pianificato, perché tali modalità hanno meno incentivi a giocare per un lungo periodo di tempo rispetto alle battaglie classificate o casuali.

Pertanto, se i due passaggi precedenti di test avranno successo, i sottomarini appariranno in una stagione speciale di Battaglie Classificate sul server principale: in generale, i giocatori trascorrono un numero significativo di battaglie in Classificata, quindi speriamo che questo ci permetta per raccogliere statistiche sufficienti e preparare gradualmente i sottomarini per l’implementazione in altre modalità di battaglia.

Superbattleships

In uno degli aggiornamenti di questa estate, si svolgerà un nuovo evento temporaneo con superbattleships. Si tratta di navi che ipoteticamente potrebbero esistere se la dottrina navale avesse storicamente continuato la tendenza di utilizzare navi di artiglieria invece di dare preminenza agli aerei basati su portaerei.

Nell’evento saranno disponibili due nuove corazzate:

  • Satsuma – un progetto basato sulla corazzata Yamato con un calibro principale aumentato fino a 510 mm in quattro torrette gemelle.
  • Hannover – una versione del progetto “H-42” con Artiglieria da 483 mm in 4 torrette a due cannoni e una batteria secondaria sostituita da artiglieria universale da 127 mm.

Durante l’evento, i giocatori combatteranno su navi di livello IX-X e riceveranno una risorsa speciale necessaria per entrare in battaglia su super corazzate: rapporti di intelligence.

Verrà aggiunta una nuova meccanica di sparo di regolazione specifica per le nuove super corazzate:

  • Una barra di avanzamento del fuoco di regolazione verrà gradualmente riempita da ogni salva che colpisce un bersaglio bloccato o atterra entro un certo raggio da esso;
  • Quando la barra è piena, un certo gameplay bonus (ad esempio, un aumento della velocità di ricarica della batteria principale) viene attivato per un periodo di tempo limitato;
  • Questo può essere ripetuto più volte durante la battaglia;
  • Se la nave non lo fa sparare ai nemici per un po ‘di tempo, la barra di avanzamento viene reimpostata.

Pertanto, il comandante di una superbattaglia navale potrà ricevere un potenziamento in battaglia, ma per la massima efficienza, i giocatori dovranno pianificare in anticipo le proprie azioni e il proprio posizionamento in battaglia, il che renderà il gioco più interessante e vario.

Modifiche agli aerei d’attacco

Abbiamo in programma di migliorare l’interazione tra le navi con gli aerei d’attacco delle portaerei, di conseguenza, le meccaniche di lancio dei razzi verranno aggiornate.

Ora, prima di lanciare i razzi, gli aerei d’attacco spareranno con le mitragliatrici nella direzione del successivo lancio del razzo. In questo momento, è previsto che le mitragliatrici non causino danni alle navi, ma indicheranno semplicemente dove atterreranno i razzi.

Le informazioni sulla posizione dei razzi colpiti, insieme a un maggiore tempo di attacco, consentiranno ai comandanti di navi manovrabili, come i cacciatorpediniere, di reagire in tempo ai razzi nemici, determinare la posizione del colpo imminente e impegnarsi in manovre evasive , riducendo i possibili danni.

Nel prossimo futuro si svolgerà un test pubblico di questa meccanica. Segui le notizie, partecipa ai test e lascia il tuo feedback.

Tieni presente che tutte le informazioni nel blog di sviluppo sono preliminari. Le informazioni finali verranno pubblicate sul sito web del nostro gioco.

Comments are closed.